Danza sotto la neve


Dopo tanta attesa la neve è scesa anche su Termoli. Un lieve manto bianco ha ricoperto la nostra città rendendola ancora più affascinante. In questo paesaggio da fiaba le ballerine dello Studio 3 Ballet hanno sfidato il freddo per immortalare questo momento unico e raro.

“La neve cadeva leggera, danzante. Tutto intorno un magnifico silenzio.
Un fascino quasi surreale, interrotto solo dal fruscio del vento e dal suono in lontananza delle onde che si infrangono sulla riva del mare.
Attimi di pace e di incantevole bellezza.”



Foto © Stefano Lanzone

Tra le vie del Centro


I ragazzi dello Studio 3 Ballet sono tornati! Questa volta per portare la danza tra le vie del centro, in Piazza Monumento, lungo il Corso Nazionale e in Piazza Sant’Antonio. La nostra attenzione si è soffermata soprattutto su Piazza Monumento e il Corso Nazionale che sono stati da poco ristrutturati, un restyling che ha trasformato il cuore di Termoli in un’isola pedonale trasformandolo di fatto in un teatro a cielo aperto, cornice perfetta per le nostre giovani ballerine dello Studio 3 Ballet che sono state così immortalate in tutta la loro elegante e raffinata bellezza. Tutte le foto le trovate nella pagina Fotogallery.

Prima storica fermata del Frecciarossa


Noi dello Studio 3 Ballet lo abbiamo salutato così…



Per saperne di più leggete cosa hanno detto di noi su Primonumero.it e sui siti di informazione regionale Molise Tabloid e Colibrì Magazine.

Studio 3 Ballet, Termoli Dance Photo Project


Arte e territorio, fotografia e bellezza della danza. E’ questa l’anima del “Termoli Dance Photo Project”, progetto dell’Associazione Culturale “Studio 3 Ballet” nato con lo scopo di esaltare la magia della danza e i suggestivi scorci della bellissima città di Termoli. Per saperne di più su di noi e sulla nostra iniziativa leggete qui. Le nuove foto saranno di volta in volta pubblicate nella pagina Fotogallery. Vi lasciamo ora al nostro video di presentazione ricordandovi che:

La danza è la più sublime, la più commovente, la più bella di tutte le arti, perché non è una mera traduzione o astrazione dalla vita, è la vita stessa.
(Henry Havelock Ellis)